Perspectives

Training per lo sviluppo del potenziale attraverso la fotografia

Un percorso rivolto agli “alti potenziali”, per aumentare la consapevolezza sui propri talenti ed imparare ad usarli al meglio.

Attraverso l’utilizzo della fotocamera e del linguaggio fotografico metteremo a fuoco diversi aspetti  della persona e della vita professionale: raccontarsi e riconoscere i propri strengths  a partire da un autoritratto, ragionare sulle dinamiche di gruppo attraverso la costruzione di un reportage, esprimere le proprie emozioni attraverso un “cosa” fotografare e un “come” farlo, valorizzare le diversità individuali come in un collage, utilizzare la giusta prospettiva nella valutazione dei fattori fonte di stress.

Il training perspectives può essere proposto come follow up del percorso Superhero development center o in maniera a sé stante, come percorso di sviluppo delle potenzialità individuali

Destinatari

  • Persone che hanno svolto il percorso Superhero development center
  • Alti potenziali individuati dall’organizzazione

Durata

4 o 5 giornate d’aula seguita da un evento per la presentazione dei Reportage 

Struttura e fasi

  1. Ritratto e autoritratto: chi sono? Strengths e potenzialità, cosa si vede di me, cosa c’è ma non si vede, cosa vorrei si vedesse di più. L’altro come specchio: cosa mi piace negli altri che mi riconosco in potenza.
  2. Fotografare le emozioni, la mappa non è il territorio. Differenze di percezioni e prospettive. Elementi di gestione delle emozioni: narrare il soggetto come cliente
  3. Still life: comporre con gli altri. Quando il gruppo è più della somma delle singole parti, Elementi di negoziazione e gestione del conflitto, Fiducia vs controllo, leadership e delega
  4. Reportage. Realizzazione di un reportage a partire dai valori aziendali o da un altro soggetto richiesto dall’azienda